WSOP Circuit: Bo e Dal Bò protagonisti al King’s. L’italiano in forma tra Lucky7s ed 8 Max. Un altro anello alla Germania

WSOP Circuit 12 gennaio 2024. La Germania vince un altro anello alle WSOPC in corso al King’s Casino di Rozvadov, con il giocatore Bo (nickname e in foto by King’s). L’Italia si piazza a premio solo con Andrea Dal Bo, scatenato anche al 8 max dove passa il taglio della prima giornata assieme ad altri 2 azzurri.

WSOP Circuit 12 gennaio 2024: Lucky7s, vince sempre la Germania

Iniziamo dalla conclusione del Wsop Circuit No Limit Hold’em Lucky7 che ha messo in palio in ring numero 8 di queste World Series of Poker Circuit in corso come sempre al King’s Casino di Rozvadov. Al torneo, da €770 di buy-in, hanno partecipato in 233 giocatori per un montepremi totale da 156mila euro e una prima moneta da 40.350 euro.

La vittoria va ancora una volta ad un giocatore tedesco, anche in questo caso nascosto dietro un nicknake, ovvero Bo. Questa cosa dei nickname sta un pò scappando di mano, anche perché l’anonimato è tradito dalle foto pubblicate direttamente sul sito del King’s Resort, e che riportiamo anche noi in copertina. Sinceramente dover scrivere un titolo come: Bo vince l’anello WSOPC, toglie quell’aurea di importanza all’anello stesso e non capiamo l’utilità dell’anonimato, se non per discorsi fiscali che riguardano il diretto interessato. Parliamo delle WSOP, non del torneo sotto casa (di cui riusciremmo comunque a reperire nome e cognome se volessimo). Sarebbe come scrivere Pincopallino vince l’Australian Open di Tennis.

Fatta questa mini polemica dal punto di vista di chi scrive e legge di poker, torniamo ai tavoli; dicevamo ancora Germania vincente, ma non perchè i tedeschi siano così superiori a tutti gli altri, ma perchè il King’s è una meta presa d’assalto dai giocatori della Germania che rappresentano la percentuale più alta del field. In ogni caso vanno fatti i complimenti al vincitore che si porta a casa 40K e l’anello WSOPC dopo aver battuto l’israeliano Arie Kliper che si è aggiudicato 30.650 euro.

Completa il podio ancora Germania con Robert Schulz che incassa 13.795 euro di premio. In tutto sono 4 i tedeschi nelle prime 6 posizioni finali. L’Italia porta il solo Andrea Dal Bo’ ITM, e per un premio minimo da 1.380 euro visto che non riesce ad andare oltre il 26° posto, ma lo ritroveremo in questo report.

Comparatore Poker 1

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

20€ subito e un bonus del 300% fino a €1.091

4.5 Visita il Sito Recensione 2

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

4.0 Visita il Sito Recensione 3

Senza deposito:
100€ + 100 Free Spin

Con deposito:
Bonus del 300% fino a €1.500

4.5 Visita il Sito Recensione

Risultati Finali ITM Luck7s

1 Bo Germany € 40.350
2 Arie Kliper Israel € 30.650
3 Robert Schulz Germany € 13.975
4 Oleksandr Turych Ukraine € 11.400
5 Erik Eisen Germany € 9.085
6 Calvin Steiner Germany € 6.980
7 Daniel Brunnmayr Austria € 5.080
8 Lucian Tofan Romania € 3.669
9 Daniel Koloszar Hungary € 3.040
10 Genc Zekaj XXK € 2.580
11 KML Netherlands € 2.580
12 Virus Germany € 2.240
13 DOV-HOZ Israel € 2.240
14 Asamina Germany € 2.035
15 Adrian Ziemichod Poland € 2.035
16 Rauno Kiviloo Estonia € 1.830
17 Axanitschka Germany € 1.830
18 Benas Kuzmickas Lithuania € 1.630
19 Stanislav Youriev Parkhomenko Bulgaria € 1.630
20 Doron Ferenbach Lahav Israel € 1.630
21 Samuel Richard Coltman United Kingdom € 1.495
22 Iman Ghashayar Netherlands € 1.495
23 Deniz Oeney Germany € 1.495
24 69suited Germany € 1.380
25 AC MILAN Lithuania € 1.380
26 Andrea Dal Bo’ Italy € 1.380
27 ONEBYONE Lithuania € 1.380

WSOP Circuit 12 gennaio 2024: al via l’8-max

E’ iniziato anche il No Limit Hold’em 2K 8 Max che ha visto la presenza di 90 giocatori, e in 23 sono passati al final day. Tra loro 3 azzurri capitanati da Nonno1 (altro nickname ovviamente) che ha imbustato 269.000 gettoni, poi ritorna Andrea Del Bò con 149K e passa anche Enrico Grella con 141K a difendere i colori azzurri.

Gli italiani sono comunque tutti sotto average e tutti lontani dal chipleader, Genc Shabani, che fa un altro gioco e imbusta 1.2 milioni di chips a fine giornata, un vantaggio di più di mezzo milione rispetto all’’israeliano Daniel Vaitzman e al polacco Maciej Gut in 2° e 3° posizione. Si riparte dal livello 5.000/10.000/10.000 chip con average 333.333 chip.

CHIPCOUNT 8-MAX
Genc Shabani XXK 1261000
Danel Vaitzman Israel 742000
Maciej Przemyslaw Gut Poland 676000
MAKLAUDAS Lithuania 490000
Andras Balogh Hungary 459000
Darius Samual United Kingdom 457000
Barcelona Germany 453000
Josef Peter Huber Switzerland 425000
Mykola Kostyrko Ukraine 396000
Lukasz Dariusz Golczyk Poland 385000
Dorian Armel Gabriel Melchers France 321000
Jakub Koleckar Czech Republic 311000
Marc Jonas Klausen Denmark 304000
Nonno1 Italy 269000
Ivan Abramchuk Ukraine 258000
Dennis Wilke Germany 250000
Robert Schulz Germany 215000
Bayar Saran Mongolia 211000
Kestutis Jungevicius Lithuania 184000
Andrea Dal Bo’ Italy 149000
ALL-IN Germany 145000
Enrico Grella Italy 141000
Florian Ferna Moreno France 137000
Granit Shabani XXK 111000
Rami Essam Saleh Awad Egypt 109000
Sylwester Slawomir Fortuna Poland 94000
Thomas Kingo Christensen Denmark 77000