EPT Londra: 6 left al Main Event (senza Seidel). Marcello Marigliano ci prova al High Roller

EPT Londra Day5. Un altra giornata di European Poker Tour va in archivio col Main Event che rimane con 6 players left a giocarsi la picca e la ricca prima moneta. Niente da fare per Erik Seidel e per il suo Triple Crown. Al High Roller attenzione a Marcello Marigliano. Vittorie azzurre anche nei Side event con Simone Demasi e Roberto Forestiero.

EPT Londra Day5: 6 players left al Main Event. Out Seidel

Nella giornata di ieri, al £5.300 main event, si è scesi da 16 a 6 players left. Sfuma il sogno del Triple Crown per Erik Seidel che esce al 12° posto con 7-7 contro A-A di David Docherty che ha continuato a dominare almeno fino verso fine day5 visto che l’ultimo eliminato è proprio lui al 7° posto quando manda i resti con 5-5 nella sfida inglese col connazionale Jack Sinclair che chiama con A-Q a fiori. Classico Coin Flip che ripaga Sinclair grazie al colore.

A fine giornata il chipleader è Roman Hrabec con 6.1 milioni, davanti a Danut Chisu che imbusta 5 milioni. Per tutti c’è un premio minimo di 134.800 sterline mentre al vincitore andranno £664,400.

CHIPCOUNT MAIN EVENT EPT LONDRA
1 Roman Hrabec 6,135,000
2 Danut Chisu 5,025,000
3 Jack Sinclair 4,840,000
4 Ian Hamilton 3,505,000
5 Alexandre Vuilleumier 1,695,000
6 Nils Pudel 1,270,00

poker online 1

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

Bonus del 400% fino ad un massimo di €1200

4.5 Visita il Sito Recensione 2

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

20€ subito e un bonus del 300% fino a €1.091

4.8 Visita il Sito Recensione 3

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

300% fino a €1.050 + €7 in Token e €15 per altri giochi

4.8 Visita il Sito Recensione

EPT Londra Day5: Marcello Marigliano ci crede al High Roller

Grande ritorno per Marcello Marigliano, uno dei giocatori italiani high stakes più noti al mondo, che torna alla ribalta al £10.300 High Roller (e dove se no) di Londra che alla fine ha chiuso con 158 entries per un montepremi di 1,532,600 sterline. A premio andranno in 23 ITM con un minimo di £17.800 e una prima moneta da €358.550.

Niente da fare per Mustapha Kanit che era passato dal day1 ma che esce a metà del day2 mentre Marigliano si era registrato con la late direttamente ad inizio day2 e ha iniziato a dominare il tavolo fino a chiudere al 6° posto. Al comando ancora Juan Pardo, lo spagnolo che in questo momento è letteralmente on fire.

CHIPCOUNT HIGH ROLLER
1 Juan Pardo Spain 1,255,000
2 Adam Miller United States 1,120,000
3 Alex Keating United States 1,035,000
4 Daniel Aziz Brazil 835,000
5 Santhosh Suvarna India 795,000
6 Marcello Marigliano Italy 790,000
7 Davidi Kitai Belgium 575,000
8 Sita Divari Thailand 410,000
9 Lars Kamphues Germany 395,000
10 Mike Watson Canada 285,000
11 Renan Bruschi Brazil 270,000

Picchette azzurre per Simone Demasi e Roberto Forestiero

Diamo un occhio anche ai tanti Side event che si stanno giocando a Londra durante l’European Poker Tour e che hanno visto protagonisti due italiani.

Al 2.100£ KO Hyperturbo è Simone Demasi a mettersi in evidenza tra i 39 iscritti. Il genovese (ultimo italiano ad arrendersi al 50° posto al Main Event) vince la picchetta e la prima moneta da £12,380.

£2.100 NLHE Hyper Turbo KO EPT Londra
1 Simone Demasi Italia £12,380
2 Punnat Punsri Thailand £8,070
3 Vladas Tamasauskas Lithuania £5,560
4 Christopher Day England £4,130
5 Antoine Labat Francia £3,230
6 Arnaud Enselme Francia £2,510

Al £550 NLHE Seniors 50+ è invece Roberto Forestiero a mettere in mostra e a battere la concorrenza di 93 entires per £17,060 di prima moneta. Tra i 23 ITM troviamo un altro azzurro, Claudio Di Giacomo che chiude la sua corsa al 13° posto.

£550 NLHE Seniors 50+ EPT Londra
1 Roberto Forestiero Italy £17,060
2 Richard Schneiderman England £10,670
3 Benjamin Lebor England £7,620
4 Dara Ruairi O’Kearney Ireland £5,860
5 Stephen Lockett England £4,510
6 Young Cho South Korea £3,470
7 Raimundo Novion Chile £2,820
8 Tan Le England £2,350
9 Mete Ustuay Turkey £1,960