Poker Live: al Main WSOP Paradise vince ancora la Germania con Stanislav Zegal. Chance Kornuth scatenato al day1C WPT Championship

Poker Live 15 dicembre 2023. Si chiudono i battenti sull’Atlantis Resort alle Bahamas, con le prime WSOP Paradise che si sono concluse con un altra vittoria tedesca, quella del qualificato online Stanislav Zegal. Intanto al Wynn Casino di Las Vegas continua lo spettacolare WPT Championship con Chance Kornuth (in foto by wpt) protagonista del day1C al Main Event.

Poker Live 15 dicembre 2023: Main Event WSOP Paradise

Le WSOP Paradise si avviano alla chiusura dei battenti visto che si è concluso il primo Main Event delle World Series of Poker alle Bahamas che è stato subito un successo visto che ha richiamato 3.010 entries. E’ ancora la Germania a trionfare, questa volta con un qualificato online che porta a casa il braccialetto d’oro e la prima moneta da $2.000.000, ovvero Stanislav Zegal che ha battuto il ceco Michael Sklenicka nel testa a testa finale, poi abbiamo l’australiano Daniel Neilson a completare il podio.Alle sue spalle Matt Glantz che è anche il primo degli americani classificati col suo 4° posto. In 5° posizione Rui Sousa era uno dei giocatori più noti e quotati per la vittoria finale, si deve accontentare di un 5° posto comunque da 510K dollari di premio.FINALE MAIN EVENT1st Stanislav ZegalGermany$2,000,000  2nd Michael Sklenicka Czech Republic $1,200,000  3rd Daniel Neilson Australia $900,000  4th Matt Glantz United States $685,000  5th Rui Sousa Portugal $510,000  6th Gabriel Schroeder Brazil $400,000  7th Montgomery McQuade United Kingdom $300,000  8th Luke Graham United States $250,000 Comparatore Poker 1

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

20€ subito e un bonus del 300% fino a €1.091

4.5 Visita il Sito Recensione 2

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

4.0 Visita il Sito Recensione 3

Senza deposito:
100€ + 100 Free Spin

Con deposito:
Bonus del 300% fino a €1.500

4.5 Visita il Sito Recensione

Poker Live 15 dicembre 2023: gli altri tornei WSOP Paradise

Ieri erano tornati in 4 per completare un lunghissimo $10,000 High Roller 6-Handed e il braccialetto d’oro, assieme alla prima moneta da $411.659, va al cinese Dong Chen che batte il francese Thomas Santerne in heads up. Francia protagonista anche con Jean-Noel Thorel a completare il podio davanti a Mike Watson che era senza dubbio il giocatore più accreditato, ma è stato il primo ad uscire.FINALE 6-HANDED1 Dong Chen China $411,6592 Thomas Santerne France $254,4173 Jean-Noel Thorel France $182,1884 Mike Watson Canada $132,8005 Jin Hoon Lee Korea $98,5646 Zhewen Hu China $74,512Si è concluso anche il $10,000 PLO Championship che ha visto la partecipazione di 104 giocatori e il migliore è stato Dante Goya che ha battuto Jim Collopy nel testa a testa finale. Per il brasiliano c’è una prima moneta da $277,700 e il primo braccialetto WSOP in carriera.FINALE PLO CHAMPIONSHIP1 Dante Goya Brazil $277,7002 Jim Collopy United States $171,2003 Bryce Yockey United States $120,9004 James Casement United States $87,6005 Gavin Andreanoff United Kingdom $65,1006 Yuriy Anisimov Russia $49,8007 Isaac Haxton United States $39,1008 Josh Arieh United States $31,700Dall’Atlantis Resort chiudiamo con il $2,000 The Closer Turbo Bounty, un torneo a cui hanno partecipato 406 giocatori, e il migliore è stato il portoghese Bernardo Neves, anche lui al primo bracciale, senza dimenticare il premio da $166.000.FINALE CLOSER1 Bernardo Neves Portugal $166,0002 Archibald Seaton United Kingdom $101,0003 Aria Shahi Canada $69,5004 Lucas Aleandri Argentina $48,8005 Natasha Mercier Lebanon $35,0006 Andrei Plotnikov Russia $25,6007 Steve Desjarlais Canada $19,1008 Aleksandr Zubov Russia $14,5009 Hyungyu Park Korea $11,300

WPT Championship: day1C del Main Event

Nella notte al Wynn Casino di Las Vegas si è giocato il day1C del WPT World Championship, torneo da 10 mila dollari di iscrizione, che solo nella giornata di ieri ha visto 973 entries. In 360 hanno superato il taglio, e tra loro non risulta Phil Hellmuth, che è partito in fretta e furia dalle Bahamas, dove era impegnato alle WSOP Paradise, per non perdere questo torneo a cui partecipano praticamente tutti i big americani.Al comando del chipcount troviamo Kyle Ho con 1.2 milioni in gettoni, ma vicinissimo c’è un Chance Kornuth che non ha bisogno di grandi presentazioni, e che al World Poker Tour ha già lasciato il segno in passato. Completa il podio momentaneo del day1C un altro giocatore molto noto come Hossein Ensan. Questi tre sono gli unici giocatori al aver superato il muro del milione in chips.TOP-10 CHIPCOUNT DAY1CKyle Ho 1,211,000Chance Kornuth 1,130,000Hossein Ensan 1,100,000Krasimir Yankov 804,000Taylor Black 680,000Ali Turkan 651,000Nitis Udornpim 646,000Ryan Brown 643,000Ryan Wolfson 573,000Matt Bond 557,000