Poker live, doppietta da urlo per Sean Winter agli US Poker Open. Brilla anche Dylan Weisman

Poker live 30 Marzo 2002 – Sono andati in archivio, con la clamorosa doppietta di Sean Winter, gli US Poker Open dell’Aria Resort & Casino di Las Vegas.

Poker live, US Poker Open: straordinario Sean Winter, suoi gli ultimi High Roller No Limit Hold’em

Si sono chiusi col botto gli US Poker Open di Sean Winter. Il campionissimo americano, che vive a Jacksonville, ha dominato gli ultimi 2 High Roller No Limit Hold’em, quelli da 25.000 e 50.000 dollari di buy in.

Nel primo, l’Evento #11 che metteva in palio un montepremi totale da 1.375.000 dollari (55 entries), Sean ha battuto in heads up il poker pro bosniaco Almedin Imsirovic, secondo per 288.750 dollari, e si è così portato a casa trofeo e ben 440.000 dollari di bottino. Nell’altro, l’Evento #12 da 2,1 milioni di dollari in prize pool (42 entries), ha superato nello scontro decisivo il giapponese Masashi Oya e si messo in tasca gli oltre 750.000 dollari del premio più importante.

Questo, nell’ordine, i pay out ufficiali dei 2 tornei:

US Poker Open #11

1. Sean Winter – $440.000
2. Almedin Imsirovic – $288.750
3. Jake Schindler – $192.500
4. Nick Schulman – $137.500
5. David Peters – $110.000
6. Tamon Nakamura – $82.500
7.Cary Katz – $68.750
8. Dan Smith – $55.000

US Poker Open #12

1. Sean Winter – $756.000
2. Masashi Oya – $504.000
3. Zhuang Ruan – $336.000
4. Vikenty Shegal – $231.000
5. Shannon Shorr – $168.000
6. Dan Smith – $105.000

Terminati gli US Poker Open dell’Aria Resort e Casino

Winter supera i 21 milioni di dollari vinti in carriera

Grazie a questo sensazionale back to back, l’ottimo Sean Winter supera i 21 milioni di dollari vinti in carriera e sale al 31esimo posto della All Time Money List, la speciale classifica redatta dal sito The Hendon Mob.

Lo statunitense è adesso vincinissimo al connazionale William Alex Foxen, al momento 30esimo con circa 50.000 dollari in più.

Winter durante un evento delle WSOP di Las Vegas

US Poker Open: Dylan Weisman trionfa nel Pot Limit Omaha

E si sono chiusi alla grande anche gli US Poker Open di Dylan Weisman. Il player di Sherman Oaks, che si era gia piazzato in the money in altri 3 eventi, ha timbrato il Pot Limit Omaha da 25.000 dollari di buy in e da 1.225.000 dollari di montepremi (49 entries).

Oaks si è sbarazzato al Final table di rivali del calibro di Cary Katz, Ali Imsirovic, Matt Wantman, Stephen Chidwick, Isaac Kempton, e Christopher Brewer, ed ha incassato i 416.500 dollari del primo posto.

Ecco, nel dettaglio, il pay out:

1. Dylan Weisman – $416.500
2. Cary Katz – $269.500
3. Almedin Imsirovic – $183.750
4. Matthew Wantman – $134.750
5. Stephen Chidwick – $98.000
6. Isaac Kempton – $73.500
7. Christopher Brewer – $49.000

A Weisman l’ultimo Pot Limit Omaha (Foto by PokerGO)