Poker live, Riccardo Saraniero a PIW: “In 4 giorni provato milioni d’emozioni. Adesso EPT, poi le WSOP Europe”

Poker live 2022 – Abbiamo appena sentito Riccardo Saraniero, protagonista nel Main Event del Mediterranean Poker Party di Cipro. Ecco cosa ci ha detto…

Poker live, Saraniero sul Main Event targato MPP: “E’ stato tutto davvero fantastico”

Ciao Riccardo, è un piacere averti su PIW. Ti faccio subito i complimenti per Cipro, sei stato bravissimo! Ed a proposito, ti va di raccontare un po’ le tue sensazioni in quei momenti?

Ciao Peppe, grazie mille per avermi contattato e per i complimenti che naturalmente fanno sempre piacere. Diciamo che il Main Event del Mediterranean Poker Party è stato per me una cavalcata infinita. Sono stati 4 giorni molto stressanti, dove ho giocato 15 ore al giorno. Alla fine ero stravolto ma contentissimo… ne è valsa la pena :).

E’ stato emozionante confrontarmi con dei super top player come, per esempio, David Peters, con cui ho giocato nello stesso tavolo per la maggior parte del Day2 e del Day3. Un passo importante per crescere e anche se non sono riuscito a vincere, purtroppo, sono comunque felice… ho provato milioni di emozioni ed è stato tutto davvero fantastico.

Riccardo con gli altri finalisti (FotoTomas Stacha)

Adesso che farai? Immagino che ci riprovrai subito, magari all’EPT di Londra?

Sicuramente! Giocherò alcuni eventi a Londra, appunto all’European Poker Tour e poi volerò a Rozvadov per giocare le WSOP Europe. Inoltre ho già in mente di ritornare il prima possibile a Cipro.

Anzi ti anticipo che a Novembre sarò lì, per iscrivermi ad un super torneo che con un buy in da 2.200 dollari metterà in palio un montepremi garantito di 500.000 dollari. Inoltre parteciperò anche al Main Event da 3.300 dollari di buy in e da ben 2 milioni di dollari in prize pool.

Tanta roba, giocherai quindi tanto nei prossimi mesi?

Si, si… ho deciso di “battere il ferro”. Negli ultimi 2 anni sto giocando tantissimo e sto cercando di alzare sempre di più l’asticella, sia a livello di tornei ma anche di cash game. Il tavolo finale che ho centrato a Cipro rappresenta la prima svolta della mia “carriera” da poker player. Sono sicuro che continuando su questa strada, ben presto avrò tante altre occasioni che spero di sfruttare in pieno.

La chiave è comunque quella: provarci, provarci, provarci sempre!

E allora in bocca al lupo per i tuoi prossimi impegni. Ti auguro il meglio, un saluto… ciao Riccardo.

Grazie Peppe, un saluto a tutti voi ed a presto ;).