WSOP 2022 Live: Biagio Morciano sogna il braccialetto, l’azzurro è tra i 5 left del Seniors Championship

WSOP 2022 – Un grandissimo Biagio Morciano si è guadagnato l’accesso al Final Day, con soltanto 5 left, del Seniors Championship. E’ andata male invece agli azzurri impegnati nel Day2 del Colossus.

WSOP 2022 Live: super Biagio Morciano nel $1.000 Seniors Championship

Ma partiamo dalle buone notizie e quindi dalla splendida cavalcata di Biagio Morciano nel SENIORS No Limit Hold’em Championship da 1.000 dollari di buy in (7.188 le entries per un prize pool da oltre 6,3 milioni di dollari).

Il player di Tricase ha continuato a giocare un gran poker anche nel Day4 ed è così riuscito ad entrare nel gruppo dei 5 left che stanotte si contenderanno il titolo di campione del mondo, il braccialetto ed i quasi 700.000 dollari del bottino.

Biagio ripartirà da uno stack, da 19 milioni di chips (32 Big Blind), che gli vale, al momento, la quarta posizione dietro gli statunitensi Kathy Liebert (29.100.000), Eric Smidinger (32.800.000) e Ben Sarnoff, chipleader con 55.000.000. Completa il gruppo dei “superstiti” l’altro americano Charles Mitchell (7.900.000).

Ecco, nel dettaglio, il seat redraw completo di chipcount:

1. Kathy Liebert – 29.100.000 (49 BB)
2. Ben Sarnoff – 55.000.000 (92 BB)
3. Charles Mitchell – 7.900.000 (13 BB)
4. Biagio Morciano – 19.000.000 (32 BB)
5. Eric Smidinger – 32.800.000 (55 BB)

Il Final Table (Foto by Katerina Lukina – PokerNews)

In 68 al Day3 del $400 COLOSSUS, azzurri tutti out

E passiamo alle note dolenti di questo aggiornamento sulle World Series of Poker 2022 di Las Vegas e, nel dettaglio, al COLOSSUS No Limit Hold’em da 400 dollari di buy in (13.565 entries per un montepremi totale da 4.476.450 dollari, dove nessuno degli italiani in gioco è approdato al Day3.

Purtroppo sono tutti finiti out, durante i 15 livelli del Day2, con il migliore dei nostri, il buon Enrico Mosca, che ha chiuso 110° con un premio di consolazione da 3.180 dollari.

Queste le sue parole sulla mano dell’eliminazione: “Out dopo un torneo giocato bene. Apre, per 600.000, signore Americano occasionale e vado all in per 3 milioni. Call… media del torneo 4,2 milioni, era un colpo che spostava un pochino“.

Intanto sono rimasti in corsa appena 68 player. Al momento c’è in testa Jordan Pelon con oltre 30 milioni di chips. Seguono, nell’ordine, Francklin Flory con 17.375.000 e Ari Oxman con 17.200.000.

I Top Ten:

1. Jordan Pelon – 30.350.000
2. Francklin Flory – 17.375.000
3. Ari Oxman – 17.200.000
4. Raymond Downing – 17.025.000
5. Frank Jamrow – 15.975.000
6. Alon Butcher – 14.800.000
7. Hartt Stearns – 14.125.000
8. Anthony Ruttler – 13.850.000
9. Gabriel Andrade – 13.525.000
10. Jeffrey Loiacono – 13.175.000

La mano che è costata il torneo ad Enrico Mosca

Per tutte le news restate sempre sintonizzati con la nostra home. Clicca qui invece, per dare uno sguardo al Palinsesto Completo delle WSOP 2022.