WSOP Circuit: lunedì nero per gli italiani al King’s tra Mini Main Event e Fifty Stack. Dominano i tedeschi

WSOP Circuit 9 gennaio 2024. Al King’s Casino di Rozvadov, la casa europea delle World Series of Poker, continuano i tornei in avvicinamento al Main Event. Intanto il lunedì è nero per gli italiani, niente anelli con Tarsia 15° al Mini Main e azzurri tutti out al Fifty Stack. Vincono tutto i tedeschi.

WSOP Circuit 9 gennaio 2024: Mini Main Event, Tarsia chiude 15°

Il €250 Mini Main Event dei record delle WSOP Circuit al King’s Casino di Rozvadov, non sorride agli italiani. In verità in corsa avevamo un solo italiano, Giuseppe Tarsia, che non riesce a spuntarla, e chiude al 15° posto, consolandosi con un premio di €5.140, certamente meno rispetto a quello che ha portato a casa il campione finale, Daniel Sulz.

Il tedesco, oltre all’iconico ring WSOPC, incassa anche una prima moneta da 116.000 euro, oltre al ticket da 10.350€ per il Main Event WSOPE 2024, che incassano tutti i primi 6 giocatori classificati.

WSOP Circuit 9 gennaio 2024: Fifty Stack

Si è concluso anche il €660 Fifty Stack che riprendeva nella giornata conclusiva di ieri con 62 players left, e 7 di loro sono italiani, con 4 di loro a premio.

Il primo eliminato è stato Antonio Priolo al 39° posto, proprio l’ultimo posto valido per i premi in un torneo da 453 giocatori che ha prodotto un montepremi da 179K euro, e un premio minimo da €1.096, quello vinto da Priolo che dietro di lui vede uscire anche altri due azzurri: Franco Senna (26°) e Salvatore di Martino (15°).

Il migliore dei nostri è Franco Vaccaro che sfiora il tavolo finale chiudendo al 10° posto. Un tavolo finale dominato dai tedeschi. Anche qui, come al Mini Main, vince un tedesco, Der Fabi, che porta a casa anello e prima moneta da €31.848, ma il dominio della Germania è netto visto che il podio è completato da altri due teutonici.